NY, Bergoglio deplora strage senza mai citare chi l’ha commessa

“Sono addolorato – ha detto Bergoglio dopo l’Angelus – per gli attacchi terroristici di questi ultimi giorni in Somalia, Afghanistan e ieri a New York. Nel deplorare tali atti di violenza, prego per i defunti, per i feriti e i loro familiari. Chiediamo al Signore che converta i cuori dei terroristi e liberi il mondo dall’odio e dalla follia omicida che abusa del nome di Dio per disseminare morte”.

VERIFICA LA NOTIZIA

Fantastico. E’ riuscito a parlare di tre stragi, senza mai citare chi le ha commesse: gli islamici. Questa non è solo ipocrisia. Questo è peccato secondo il Vangelo, che impone chiarezza e verità ai Cristiani.



Lascia un commento