Nuove minacce ISIS sui Mondiali: Messi ucciso, Neymar piange in ginocchio



L’Italia ancora non sa se andrà in Russia, lo Stato Islamico è invece già concentrato sul prossimo mondiale di calcio.

Diffuso un nuovo fotomontaggio: Messi a terra, con la testa decapitata, mentre un terrorizzato Neymar è in ginocchio, con un islamico incappucciato alle sue spalle che brandisce un coltellaccio fra le mani. Nuovamente presi di mira anche Deschamps e Cristiano Ronaldo.

VERIFICA LA NOTIZIA



Lascia un commento