GOVERNO INVIA IMMIGRATO INFETTO IN VILLAGGIO TERREMOTATI: TUTTI IN PROFILASSI

Condividi!

Con il PD sembra di vivere in una realtà parallela. Una realtà che pare partorita dalla mente di un dio malato.

L’ultimo caso arriva dalle zone terremotate. Ed è incredibile.

E’ arrivata la Tubercolosi nel villaggio di container degli sfollati del terremoto di Tolentino. L’ha portato un immigrati. Un uomo, originario del
Nord Africa, che è da poco arrivato in Italia.

Non solo devono vivere nei container, dopo oltre un anno, mentre i fancazzisti finiscono in hotel, ma inviano loro anche immigrati.

Questo perché la moglie vive e lavora già da tempo in città e dopo il terremoto era stata trasferita nel villaggio con i container.
Invece di mandare lei dal marito, il marito è venuto nel nostro Paese per vivere con lei. In mezzo ai terremotati. Incommentabile.

VERIFICA LA NOTIZIA

E poco dopo essere arrivato, è stato scoperto che aveva contratto la tubercolosi. Così mentre lui è stato ricoverato all’ospedale di Macerata nel reparto di malattie infettive, nel villaggio dove viveva la moglie è stata effettuata la prolassi.




Lascia un commento