Bufala Russiagate: arrestato Manafort, ex manager della campagna di Trump

Condividi!

Paul Manafort si è costituito. A Manafort, ex manager della campagna di Donald Trump, e Rick Gates, uomo d’affari legato a Trump, è stato chiesto di consegnarsi alle autorità americane nell’ambito delle indagini sul demenziale Russiagate.

Le accuse contro Manafort non sono chiare, anche se era sotto indagine anche per riciclaggio di denaro attraverso Cipro. Accuse scollegate dal presunto contatto russo ma emerse durante l’indagine.

VERIFICA LA NOTIZIA

Una ridicola caccia alle streghe. Da notare che è notizia dei giorni scorsi che il dossier – poi risultato falso – sul cosiddetto Russiagate era stato commissionato, dietro pagamento di milioni di dollari, dalla campagna della Clinton.

Lo Stato Profondo non si è mai arresto al trionfo di Trump.




Lascia un commento