Rifiuta braccialetto, Senegalese tenta stupro in centro



Ha tentato di abusare sessualmente di una studentessa di 18 anni che non voleva comprare le sue cianfrusaglie. La domanda è: per quanto ancora, dovremo tollerale la presenza nelle nostre città di questi primati?

Un senegalese di 19 anni è stato arrestato dai militari del Nucleo radiomobile di Firenze per violenza sessuale. L’immigrato ha approcciato la stuentessa con la scusa di venderle dei braccialetti che portava in una sacca. Nonostante il rifiuto della giovane a comprare la merce, il senegalese ha iniziato a seguirla, poi l’ha bloccata, palpeggiandola pesantemente e tentando uno stupro.

VERIFICA LA NOTIZIA

La vittima è riuscita a scappare e a chiedere aiuto a una giovane coppia di fidanzati fiorentini. L’immigrato è allora fuggito, mentre la coppia ha chiamato il 112. Riconosciuto è stato arrestato. La ragazza è stata portata in stato di choc al pronto soccorso.

Questi sono allo stato brado.



Lascia un commento