Luxuria continua a credersi donna…



E’ scontro a distanza, con corollario social, tra il cruciverbista del settimanale ‘Chi’, il reggiano Big Bonvi (al secolo Fabrizio Bonvicini), e Vladimir Luxuria (al secolo Vladimiro Guadagno). Sul numero 44 del settimanale diretto da Alfonso Signorini, è stato pubblicato un Cruci – Gossip in cui una delle definizioni recitava “Lo è Vladimir Luxuria”. La risposta prevista per far ‘quadrare’ il cruciverba era la parola “uomo”. Il che, in un mondo normale, sarebbe ovvio.

Fatto che ha scatenato la reazione del Guadagno (“Complimenti per lo scoop”, ha scritto il travestito su twitter) ma soprattutto dei suoi trans-fan, che hanno attaccato con insulti via social l’autore de cruciverba.

“Dovendo ‘trattare’ il suo sesso – replica secco l’autore del cruciverba – ho scritto ovviamente uomo. Lo conferma anche l’anagrafe di Foggia, oltre che, immagino, la sua carta d’identità”.

Siamo al punto in cui si deve combattere per difendere l’evidenza dei fatti: non basta vestirsi da donna per esigere di essere definito tale.



Lascia un commento