Bergoglio come i terrazzi: “Basta pregiudizi contro Islam”

Nel suo discorso, Bergoglio ha reso omaggio “al contributo del dialogo interreligioso nel favorire la conoscenza reciproca tra cristiani e musulmani in Europa”. “Purtroppo – ha aggiunto parlando al Convegno ‘Ripensare l’Europa’ promosso in Vaticano dai vescovi europei – un certo pregiudizio laicista, ancora in auge, non è in grado di percepire il valore positivo per la società del ruolo pubblico e oggettivo della religione, preferendo relegarla ad una sfera meramente privata e sentimentale. Si instaura così pure il predominio di un certo pensiero unico, assai diffuso nei consessi internazionali, che vede nell’affermazione di un’identità religiosa un pericolo per sé e per la propria egemonia, finendo così per favorire un’artefatta contrapposizione fra il diritto alla libertà religiosa e altri diritti fondamentali”.

VERIFICA LA NOTIZIA

Una ‘artefatta’ contrapposizione.

“Favorire il dialogo, qualunque dialogo – ha scandito Francesco – è una responsabilità basilare della politica, e, purtroppo si nota troppo spesso come essa si trasformi piuttosto in sede di scontro fra forze contrastanti. Alla voce del dialogo – ha concluso – si sostituiscono le urla delle rivendicazioni”.



Lascia un commento