Migrante urina contro Museo Dante Firenze: “Non sapevo fosse vietato”



Sorpreso dai poliziotti mentre urinava contro il muro esterno del museo Casa di Dante Alighieri, in via Santa Margherita a pochi passi dal Duomo di Firenze. Il giovane migrante, un 20enne residente da tempo nell’Aretino, si è difeso dicendo di non sapere che il suo comportamento fosse vietato dalla legge.

Per lui è scattata è una multa per atti contrari alla pubblica decenza. L’episodio è accaduto ieri sera intorno alle 21.

VERIFICA LA NOTIZIA


Lascia un commento