Ergastolano evade dopo permesso premio

Condividi!

Un ergastolano in regime di semilibertà non ha fatto rientro in carcere, a Torino, dopo una licenza premio. Lo comunica il sindacato autonomo di polizia penitenziaria Osapp. Stava scontando una condanna per omicidio.

“Sono stupito – dichiara il suo legale, l’avvocato Vittorio Pesavento – perché è sempre stato corretto e affidabile. Tanto è vero che aveva ottime valutazioni”.

VERIFICA LA NOTIZIA

Dallo scorso maggio lavorava in una associazione di volontariato. Il permesso, secondo quanto si apprende, era da passare in una onlus – ispirata a principi evangelici – che si occupa del reinserimento dei detenuti.

“E’ la riprova del fallimento del sistema penitenziario”, commenta l’Osapp.

Quale ergastolano sano di mente non approfitterebbe per fuggire, dopo essersi organizzato qualche mese?




Lascia un commento