Trump annuncia: “Divulgherò documenti segreti su Jfk”



“Pur dovendo ancora ricevere ulteriori informazioni, consentirò, come presidente, la divulgazione dei documenti su Jfk a lungo bloccati e classificati”.

Donald Trump ha annunciato su Twitter la sua intenzione di rendere pubblici migliaia di documenti riservati sulla morte di John Fitzgerald Kennedy, uno dei più grandi misteri d’America. La rivelazione a pochi giorni dalla scadenza entro cui dovrà decidere se mantenere o meno il sigillo della segretezza sugli atti.

E’ probabile che molti dei potenti che avrebbero avuto qualcosa da ridire siano morti. Ma certi segreti, e certi peccati, non muoiono, e vivono nel deep state. Quindi la mossa di Trump è rivoluzionaria. E lo mette ancora di più a rischio.

Il rilascio dei documenti conservati presso l’Archivio nazionale – tra cui diverse migliaia di documenti mai mostrati – era previsto dopo il 26 ottobre in base a una legge del 1992 che però lasciava al futuro presidente la decisione sul rilascio o meno dei documenti.

Trump avrebbe avuto infatti il potere di bloccare la diffusione dei documenti e le agenzie di intelligence hanno fatto pressione perché avvenisse. Le agenzie temono che le informazioni contenute in alcuni documenti possano danneggiare interessi nazionali nella sicurezza. Dopo quasi 60 anni…



Lascia un commento