Sfregiata con acido, 10 anni al migrante africano



E’ interessante come i media di distrazione di massa siano riusciti a far passare il crimine di un immigrato su un italiana in un crimine di un maschio su una femmina. Chi controlla l’informazione, controlla la verità

È stato condannato a 10 anni Eddy Tavares, 29 anni di Capo Verde, il migrante che la notte del 10 gennaio scorso ha sfregiato con l’acido l’ex fidanzata, la riminese 27enne Gessica Notaro.

VERIFICA LA NOTIZIA

La sentenza è stata letta in Tribunale attorno alle 16 dal Gup di Rimini Fiorella Casadei. Il pm Marino Cerioni aveva chiesto una condanna a 12 anni di reclusione. Il giudice ha riconosciuto le aggravanti della premeditazione, futili motivi e crudeltà. Ha inoltre condannato il capoverdiano a un risarcimento di 230.000 euro.



Lascia un commento