Imam difende Islamici: “Siete voi donne a provocare stupri”



Ahmed Bin Saad Al Qarni, predicatore saudita, sostiene che le donne molestate e violentate da musulmani sono colpevoli degli stupri.

“Le donne istigano gli uomini a violentarle e molestarle”, scrive Al Qarni, pubblicando il video di donne saudite – coperte da testa a piedi come vuole il Corano – che entravano in un’automobile dove c’erano già alcuni uomini. “Li ha fatti impazzire, non accusate gli uomini”, scrive il predicatore, che non tarda a definire il sesso femminile come responsabile di “adulterio e molestie sessuali”.

Il suo profilo Twitter è pieno di video e foto che indicano le donne come ‘provocatrici’ di stupri. Evidentemente Twitter censura solo chi non paga in petrodollari.

VERIFICA LA NOTIZIA


Lascia un commento