Ambrogino d’Oro: Lega candida Povia



La Lega al Comune di Milano ha deciso di candidare per l’Ambrogino d’oro, la massima benemerenza civica attribuita dall’amministrazione, il cantante Povia noto per le sue prese di posizione in difesa dei valori delle famiglia e contro l’immigrazione selvaggia.

“Non è una candidatura che mi entusiasma, la trovo più una provocazione che altro – ha commentato a margine di un evento di Panorama d’Italia la sindaca di Milano Sala -. Sugli Ambrogini tutti gli anni ritorniamo a candidature di bandiera. Ma l’Ambrogino non deve essere così, deve essere qualcosa che misura il reale contributo alla città”.

VERIFICA LA NOTIZIA

A chi gli ha chiesto se intende porre un veto su questa candidatura, come sarebbe in suo potere, si è limitato a rispondere “adesso lasciamo fare il dibattito”.

Povia se ne farà una ragione. Chi è nel giusto non è in cerca di premi.



Lascia un commento