Profugo trovato con 41 confezioni di droga: obbligo di dimora in hotel



Blitz anti-droga in un centro profughi di Cremona, la Casa dell’Accoglienza.

E’ stato arrestato un migrante. Si tratta di un 25enne di nazionalità nigeriana, richiedente asilo. Il giovane fancazzista, Philippe Odion, ospite della Casa dell’Accoglienza in via Martiri di Sclemo, aveva con sé 41 confezioni di droga occultate in un marsupio, in un calzino e sotto il letto.

VERIFICA LA NOTIZIA

Non sono bastate. Il richiedente asilo, processato per direttissima, è stato infatti colpito dal demenziale obbligo di dimora e di firma. In pratica è ‘costretto’ a rimanere nell’hotel che noi gli paghiamo. Ed è quindi libero. Il suo difensore, l’avvocato Gianluca Monti, ha chiesto i termini a difesa e il processo si terrà il 4 dicembre. Anche lui lo paghiamo noi.



Lascia un commento