Circolare choc: “Vietato fotografare i profughi”, residenti minacciati



Hanno paura che la popolazione sappia cosa fanno. Fotografare i profughi africani in fuga dalla guerra in Siria deve invece diventare una ossessione, una disobbedienza civile contro i soviet del governo, anche detti prefetti:



Lascia un commento