Profugo violenta 6 donne in 4 mesi, si difende: “Ero stressato”



Hasan Alkhabbaz, profugo siriano di 22 anni, un mese dopo avere ottenuto asilo nel Regno Unito, ha violentato e molestato 6 donne in 4 mesi. Almeno queste sono le aggressioni certe.

Le prendeva di mira nella metro di Londra. E’ stato arrestato mentre tentava di prendere l’aereo per tornare in mezzo alla guerra dalla quale era fuggito. La vacanza sessuale era stata evidentemente sufficiente.

VERIFICA LA NOTIZIA

Il migrante non ha negato. Ha anzi ammesso le violenze. Ma ha una tesi difensiva tutta sua: era stressato dalla guerra. Soffriva, dice lui, di ‘PSTD’, sindrome da stress post-traumatico. Che è una patologia seria, solo che se i migranti soffrono di PSTD, e quindi sono più propensi a stuprare e uccidere, allora è meglio non farli entrare: sono bombe ad orologeria.



Lascia un commento