Spedizione punitiva contro profughi molesti



È accaduto ieri sera a Portogruaro in viale Trieste, dove un gruppo composto da una decina di italiani di età tra i 30 e 40 anni ha aggredito due cosiddetti richiedenti richiedenti asilo davanti al solito un supermercato.

Stessa sorte per un altro cosiddetto profugo. I tre, giovani maschi africani, sono fuggiti verso l’abitazione di via da Vinci dove sono ospitati a spese dei contribuenti perché in fuga dalla guerra in Siria.

Gli aggressori li hanno quindi inseguiti lanciando contro di loro tubi di plastica e pezzi di tavole di legno raccolti per strada fino al giardino dell’abitazione.

VERIFICA LA NOTIZIA

A seguito di questo episodio l’Associazione Migranti ha comunicato che organizzerà nei prossimi giorni adeguate iniziative di risposta. Che fate, digiunate?



Lascia un commento