Islamica picchia donna che la invita a mostrare il volto: “Non riconosco le vostre leggi”



Solo da un paio di giorni è entrato in vigore in Austria il bando contro burqa e abbigliamenti islamici simili. E ieri una musulmana con il burqa ha aggredito una donna locale nella metro di Vienna. La colpa della vittima? Avere ricordato all’islamica che indossa un vestito che copre il volto è illegale.

L’immigrata l’ha gettata a terra e mentre la colpiva le ha ribadito che “non doveva rispettare la legge austriaca, solo quella di Allah”.

VERIFICA LA NOTIZIA

La vittima, un’insegnante, mentre era a terra è stata circondata da un gruppo di uomini che le gridava “razzista” ed è stata salvata solo grazie all’intervento della polizia.



Lascia un commento