Piccola africana porta la Malaria a Rimini



Ancora. Un altro piccolo africano con la Malaria. I genitori si sono presentati sabato al pronto soccorso dell’Infermi di Rimini con il figlio di 1 anno.

Erano appena tornati da un soggiorno di 2 mesi in Costa d’Avorio, casa loro. Perché facciamo fare avanti e indietro a queste gente senza alcun controllo. E poi Sofia muore.

Ricoverato nel reparto di Rianimazione, le analisi hanno dato esito positivo per la malaria. L’ultimo caso risale appena allo scorso 17 settembre quando, a venire ricoverata all’Infermi, fu un’altra africana, una 39enne incinta residente a Forlì. Anche in quel caso, la donna era appena tornata da un viaggio nel suo Paese di origine dove, con tutta probabilità, aveva contratto la malattia.

VERIFICA LA NOTIZIA

Continuiamo a permettere ai migranti un frenetico andirivieni da casa loro. Dove certe epidemie sono endemiche. Senza controlli. Poi arriva una zanzara, il contatto con il sangue, un ago infetto nel reparto dove sono curati, e Sofia muore.



Lascia un commento