Questura Roma: “In Italia nove kamikaze islamici di Isis”



Allarme terrorismo islamico in Italia. Una nota della Questura di Roma – che ci sembra eccessivamente ‘ottimistica’ – e inviata a tutte le pattuglie della polizia della Capitale, avvisa dell’ingresso in Italia di nove soldati dello Stato Islamico c pronti a commettere attentati.

Secondo la nota si tratta di sei marocchini, due siriani e un iracheno. Sarebbero arrivati sui barconi attraverso la rete di sbarchi gestita da Muham mad Abu Riyan, marocchino.

La sua foto è stata già diffusa. E’ un comandante militare dell’Isis che ha combattuto a Tikrit e Mosul, avrebbe “documenti perfettamente in regola”.

VERIFICA LA NOTIZIA

I nove jihadisti arrivati in Italia sarebbero passati dalla Grecia, “dove il gruppo avrebbe stanziato alcuni giorni in una «casa sicura» a Thessaloniki, in attesa di ricevere permessi di soggiorno contraffatti per rifugiati”.

Dalla Grecia, si ricorda, arrivarono anche i terroristi islamici di Parigi, grazie anche all’assistenza di Medici Senza Frontiere.



Lascia un commento