ASSALTO ISLAMICO ALLA SARDEGNA, SBARCHI CONTINUI DI ALGERINI



Non si fermano gli sbarchi di clandestini afroislamici sulle coste della Sardegna: arrivato un altro centinaio di algerini: 18 stranieri sono stati trasferiti al Porto Canale di Cagliari, altri nove sono stati rintracciati a Cala Sapone. Sempre ieri una motovedetta della Capitaneria di porto ha rintracciato un barchino con a bordo 14 algerini a circa 17 miglia da Capo Teulada.

Centinaia di algerini appena sbarcati circondano chiesa e molestano fedeli

Durante la notte si sono poi registrati sbarchi lungo la spiaggia di Porto Pino nel comune di Sant’Anna Arresi, 26 algerini, e all’alba a Porto Tramatzu, a Teulada, sette stranieri. Tutti i clandestini sono stati trasferiti nel centro di accoglienza di Monastir. Alle operazioni hanno partecipato carabinieri di Carbonia, Polizia e Guardia costiera.

Ci invadono con la collaborazione del nostro fottuto governo.

VERIFICA LA NOTIZIA
Invitiamo i pastori sardi a scendere dalle montagne e pattugliare le spiagge. Il resto lo sanno da soli.

Intanto a Cagliari è arrivato anche un altro clandestino, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, per la sua visita in Sardegna. Va ad accogliere i suoi ospiti.



Lascia un commento