Nuovo caso di meningite in Toscana: ceppo endemico in Africa



E’ stata confermata dal laboratorio del Meyer la diagnosi di infezione da meningococco di tipo W al San Giuseppe di Empoli. Si tratta di una signora di 88 anni residente nel Regno Unito, che si trova da circa due settimane in Italia ospite dei suoi familiari.

La paziente era giunta al pronto soccorso di Empoli lo scorso 25 settembre, i sanitari avendo evidenziato un quadro di sepsi hanno provveduto a tempestivi accertamenti diagnostici e a trattare rapidamente la signora con adeguata terapia antibiotica.

VERIFICA LA NOTIZIA

Le condizioni cliniche sono migliorate nel corso dei giorni, tanto che adesso la paziente è ricoverata nel reparto di medicina interna. I familiari, una quindicina in totale, e i contatti stretti sono già stati sottoposti a profilassi.

Il meningococco W è endemico in Africa ed è arrivato in Italia con i barconi. Lo rileva uno studio condotto nel 2014, quando è iniziata l’operazione di traghettamento:

meningite-centri-immigrati

OPERATORE CENTRO PROFUGHI MORTO DI MENINGITE W – STUDIO

Non che la Meningite C non arrivi dall’Africa. Come abbiamo dimostrato anche i ceppi rilevati in Toscana e più comuni sono stati individuati, prima, in Nordafrica:

CEPPO MENINGITE CHE COLPISCE IN ITALIA RILEVATO IN NORDAFRICA…



Lascia un commento