Ragusa, Migrante violenta bambina disabile: “Non rimarrai incinta”

Condividi!

La polizia di Ragusa ha arrestato un romeno di 38 anni che ha più volte sturato una minorenne disabile.

Le indagini erano state avviate dalla squadra mobile della questura dopo che la madre aveva portato la ragazzina in ospedale a Ragusa per dolori al basso ventre. La visita dei medici ha accertato le violenze sessuale subite e la madre ha presentato denuncia.

VERIFICA LA NOTIZIA

Da quanto è emerso dalle indagini, il romeno avrebbe approfittato più volte delle condizioni psicofisiche della minorenne “assicurandole che non sarebbe rimasta incinta”.




Lascia un commento