Rimini, padre stupratori concede interviste dai domiciliari – VIDEO

Continuano ad intervistare il padre dei due marocchini che hanno stuprato, insieme ad un altro migrante e ad un profugo, la ragazza polacca e un trans. Dai domiciliari. Il Pd presto lo candiderà, Boldrini lo utilizzerà come testimonial contro il femminicidio:



Lascia un commento