Molesta la sua fidanzata, Militare investe Africano: ma non muore

Vox
Condividi!

Le molestie, poi la decisione di investirli. Sarebbe la dinamica di quanto avvenuto due sere fa a Vicenza, protagonista e vendicatore un soldato americano di stanza nella locale caserma degli occupanti a stelle e strisce.

Vox

Sull’episodio le zone d’ombra sono ancora molte; la certezza, invece, è che due giovani sono finiti al San Bortolo. Uno, di origine italiana, con una ferita a un braccio che però, fortunatamente, non sarebbe troppo seria; l’altro, un ragazzo ghanese, invece, ricoverato in Rianimazione in condizioni molto gravi. Entrambi sarebbero stati investiti, all’alba di ieri, dall’auto condotta da un militare americano di 20 anni all’esterno di uno dei locali di via Zamenhof al termine di una lite scoppiata (già all’interno del club secondo le prime testimonianze), parrebbe, per motivi di gelosia: uno (o più) apprezzamenti rivolti alla fidanzata del soldato, di stanza alla caserma Del Din, che dopo essere stato fermato è stato denunciato dai carabinieri della Setaf.

VERIFICA LA NOTIZIA

Ora siamo noi gli ospiti: ‘di origine italiana’. Comunque la prossima volta impara a scegliersi meglio le frequentazioni.

E per una volta solidarizziamo con l’occupante yankee. Se ci date una mano a bonificare il territorio potremmo anche rivedere la nostra posizione sulle basi americane in Italia. Forse.