Partito Islamico euforico: “Con Ius Soli entriamo in Parlamento”



QUELL’AREA ISLAMICA DI RESIDENTI IN ITALIA CHE E’ PRONTA A FARSI PARTITO, ESULTA PER LA PRESSIONE DELL’IMAM BERGOGLIO SUI SENATORI IN VENDITA

Gli islamici residenti in Italia contano sul Pd. Come sottolinea il Tempo, il sistema elettorale Rosatellum combinato alla legge sullo Ius soli, aprirebbero le porte del Parlamento al Partito Islamico.

Lo sbarramento basso al 3%, come già accaduto nei Paesi Bassi, sarebbe facilmente superabile da un movimento islamico che potrebbe contare su una base elettorale che, con l’estensione della cittadinanza raggiungerà nel giro di pochi mesi i 2 milioni di voti.

La cosa allarmante è che l’accelerazione del governo su Rosatellum e Ius soli, che fino a un paio di settimane fa sembrava definitivamente abbandonato, ha galvanizzato i musulmani in Italia, che sui social network già esultano.

E se è vero che secondo un recente sondaggio gli islamici voterebbero in netta maggioranza Pd e altre frattaglie della ex sinistra, questo è solo in attesa di un loro partito. Il passo successivo sarà diventare decisivi per la formazione di governi, e appoggiare, magari da esterni, quelli del Pd, imponendo sempre più immigrazione islamica, moschee e Sharia. A quel punto, ai patrioti, come insegnano tutte le rivoluzioni, non resterebbe che la rivolta armata per la liberazione.



Un pensiero su “Partito Islamico euforico: “Con Ius Soli entriamo in Parlamento””

Lascia un commento