Bagnino allontana vu cumprà, turista straniero lo prende a testate



Un giovane bagnino finito all’ospedale, a Sarzana, colpito in pieno volto con una testata da un bagnante fuori di testa. Il giovane era intervenuto per allontanare un abusivo straniero che stava vendendo oggetti ad una ragazza in spiaggia con la madre. Quell’intervento non è piaciuto alle due donne che hanno insultato il bagnino. Poi ‘finito’ a testate dal maschio del branco.

L’episodio, accaduto mercoledì pomeriggio, sarebbe stato anche registrato dalle telecamere di video sorveglianza. Quando il bagnino di una spiaggia privata di Fiumaretta ha notato la presenza dell’extracomunicario che stava facendo provare alcuni abiti ad una giovane francese che era con la madre sotto l’ombrellone, è intervenuto spiegandogli che la sua presenza non era consentita. Esiste infatti una precisa ordinanza emessa dal Comune di Ameglia che vieta la presenza di ambulanti sulle spiagge, e ancora di più chi commercia senza una regolare licenza.

VERIFICA LA NOTIZIA

Le due donne hanno però reagito, riempendo il giovane di insulti, dandogli perfino del “nazista”, sotto lo sguardo esterrefatto degli altri bagnanti. Sembrava tutto finito quando è arrivato il marito, un sessantenne, che all’improvviso ha colpito con una testata al volto il ragazzo che, sanguinante, è stato soccorso e accompagnato all’ospedale di Sarzana. Nel frattempo il terzetto si è allontanato fra lo sconcerto dei presenti. L’aggressione avrà quasi sicuramente un seguito giudiziario: il ragazzo ferito ha manifestato l’intenzione di presentare denuncia, forte anche dei testimoni che hanno assistito alla scena.



Lascia un commento