Ventimiglia: Immigrati occupano treno, donna aggredita

Decine di clandestini hanno danneggiato e occupato, la scorsa notte, alcune carrozze di un convoglio merci in sosta al binario 22 del Parco Roja, di Ventimiglia, nel tentativo di entrare clandestinamente in Francia.

VERIFICA LA NOTIZIA

Il personale ferroviario si è accorto intorno alle 5 dell’occupazione, quando il treno avrebbe dovuto partire e, a quel punto, è stata allertata la polizia. Il personale della stazione ha sganciato le carrozze danneggiate (quest’ultime adibite al trasporto misto), mentre gli agenti hanno fatto scendere gli stranieri dal treno, molti dei quali hanno cercato di restare a bordo delle carrozze. Il convoglio è comunque riuscito a partire per la Francia. Analogo episodio era accaduto anche nei giorni scorsi, quando una donna, in servizio come “formatrice” di treni merci, era stata aggredita e insultata da un gruppo di migranti. Quest’ultima era scappata rifugiandosi in un ufficio.

Al tempo dell’immigrazione le donne non possono più fare lavori di un certo tipo. Anche questa è islamizzazione.



Lascia un commento