Il cartone animato che propaganda i rapporti gay tra bambini

Alla fine l’obiettivo, vero, dell’omosessismo, viene svelato: non sono i diritti degli omosessuali in quanto individui, che ovviamente nessuna persona dotata di senno nega, ma i bambini. Che vanno ‘educati’ all’omosessualità.

E per fare questo, cosa di meglio se non cartoni animati, nei quali si ‘normalizza’ il cosiddetto amore gay tra bambini?

E’ l’ultima fase. Nel mondo di oggi rischi di andare in carcere se scrivi che gli africani devono stare in Africa, ma sei esaltato dai media di distrazione di massa, se diffondi materiale che inneggia alla pedopornografia. Ma solo perché i pervertiti hanno le chiavi di casa. E’ tempo di riprendercele.



Lascia un commento