IMMIGRATO SOTTRAE PISTOLA AD AGENTE E SPARA, PAURA A FIRENZE

Condividi!

Allarme stamani in una zona residenziale di Firenze alcuni colpi partiti dalla pistola d’ordinanza di un vigile urbano: a sparare, solo per caso senza provocare feriti, è stato un migrante ivoriano che è riuscito a impossessarsi della pistola durante un parapiglia con una pattuglia dei vigili urbani.

VERIFICA LA NOTIZIA
La polizia municipale era arrivata sul posto, all’angolo tra via Marconi e via del Pratellino, chiamata da un passante che aveva notato l’extracomunitario in ‘stato di agitazione’. Il migrante, poi fermato dai carabinieri, non avrebbe addosso documenti e non parlerebbe bene l’italiano.

Vanno abbattuti sul posto. Siamo invasi da pazzi grazie ad altri pazzi che vogliono ‘+ ponti – muri’.




Lascia un commento