Veneto vieta il burqa in uffici pubblici, PD: “Discriminatorio”

Condividi!

Stop a burqa, niqab e armi negli uffici e strutture sanitarie del Veneto per ragioni di sicurezza. Il Consiglio regionale del Veneto ha approvato oggi un nuovo Regolamento sulle modalità di accesso alle sedi istituzionali della Regione, gli Enti strumentali e le strutture sanitarie regionali. Il provvedimento è passato con il voto della maggioranza mentre l’opposizione di centrosinistra si è detta contraria.

VERIFICA LA NOTIZIA
“È una legge discriminatoria che ha altre finalità, neanche troppo nascoste, esclusivamente propagandistiche e la Lega ha colto nel segno, questo era l’obiettivo” ha detto Graziano Azzali del Pd nella dichiarazione di voto.

Del resto, ormai, gran parte delle iscritte al PD indossa il velo. Il fatto che si sia costretti a vietare il burqa definisce bene la situazione di degrado nella quale siamo. Sono, comunque palliativi: dobbiamo vietare gli islamici.




Lascia un commento