RAMADAN, l’invasione è già iniziata: piazze occupate in tutta Italia – VIDEO



Condividi!

L’islamizzazione è già in corso. Orde di fanatici islamici in queste ore hanno occupato piazze e vie italiane per celebrare la fine di una delle loro ricorrenze, il Ramadan. E’ un’occupazione per sostituzione etnica che avviene con il benestare e la complicità dei politici. Ci sono sindaci, come la Appendino e Orlando per citarne solo due, che vanno a portare i loro rispetti a chi fa velare le donne e uccide ‘infedeli’.

Particolarmente degradante la presenza di Appendino che, forse, si sarà resa conto dell’assenza nell’esercito di 30 mila islamici presenti, di altre persone di genere femminile, alle quali è vietato presenziare perché impure. A meno che, di ritorno dal gay pride, non fosse ancora confusa.

Saluto della sindaca della Città di Torino Chiara Appendino in occasione #Eid_ul_fitr, la festa di fine Ramadan.كلمة عمدة المدينة بمناسبة #عيد_الفطر_المبارك في طورينو الإيطالية

Posted by Islam Torino on Saturday, June 24, 2017

Ma scene di islamizzazione arrivano da tutta Italia. Abbiamo scelto due estremi della penisola. Venezia:

E Bari:

Abbiamo scelto queste due città non solo per la rappresentanza geografica, ma anche per la presenza, in loco, di terroristi islamici che frequentavano le moschee cittadine. Uno di loro, a Bari, frequentava anche l’attuale sindaco del PD durante le marce per l’accoglienza dei cosiddetti profughi.

Capo Islamici interviene su Ius Soli: “Sostituiremo noi gli Italiani” – VIDEO

In conclusione: sono tra noi. Stanno aumentando di numero grazie all’alacre lavoro degli abusivi al governo. Si stanno prendendo interi quartieri. Occupano le nostre piazze e le nostre strade. Piazze e strade dove, se non li fermiamo qui e ora, un giorno sgozzeranno i nostri figli.

IUS SOLI, ADDIO ITALIA: 7 MILIONI DI ITALIANI ISLAMICI IN 10 ANNI

E poi c’è lo ius soli. Con questa legge criminale, nel giro di poche decenni, forse anche prima, l’Italia sarà un paese islamico. Alla guerra di liberazione non c’è scelta. Stare a guardare è un crimine contro il nostro futuro.

ALTRE CITTA’:

Fine ramadan, festeggiamenti a Ventimiglia e Genova



Lascia un commento