Staccato Wi-Fi di notte in centro accoglienza, profughi in rivolta

Condividi!

Niente wifi, scoppia la rivolta. Violenza la notte scorsa in un centro di accoglienza nei pressi del Centro Direzionale di Napoli. I fancazzisti ospitati hanno inscenato una delirante protesta contro alcune regole imposte, tra cui la decisione, arrivata dalla Prefettura, di staccare il wi-fi da mezzanotte alle 7 del mattino. Terribile! Come possono stare, i migranti, di notte, senza wi-fi? E’ un loro diritto umano!

VERIFICA LA NOTIZIA
Sul posto è intervenuta una volante del commissariato Vicaria della Polizia di Stato. Dopo un confronto con la Prefettura è stato deciso di riattivare il servizio per placare gli animi. Comandano loro.




Lascia un commento