PROFUGHI ISLAMICI CIRCONDANO QUESTURA: “RAMADAN, DOVETE SERVIRCI DOPO TRAMONTO”



Manifestazione di protesta questa mattina da parte di una cinquantina di cosiddetti profughi musulmani davanti alla sede della Questura di Arezzo.

Gli ospiti a spese dei contribuenti, e futuri italiani dopo una permanenza di 5 anni, protestavano perché nei centri di accoglienza il cibo sarebbe servito prima del tramonto e non dopo come prevede il Ramadan in corso di svolgimento.

VERIFICA LA NOTIZIA
I giovani, tutti di origine africana, hanno fatto presente il loro disagio per una serie di motivi anche legati al cibo che non sarebbe di gradimento alla maggior parte dei fancazzisti che hanno dato vita al sit-in spontaneo.


Lascia un commento