Minniti: “Ius soli evita terrorismo”



Quella sorta di individuo che passa per essere il ministro degli interni italiano, quel Minniti tutto impegnato nel requisire case private per attuare il piano di colonizzazione africana del Paese, ha spiegato oggi che lo ius soli “serve perché con l’integrazione c’è più sicurezza“.

Ora, detto che noi siamo contro l’integrazione, che è solo un altro nome per genocidio culturale dei popoli, pensare che l’integrazione passi dal regalare la cittadinanza è degno dell’erede di Alfano. Come si possa dire un’oscenità del genere dopo le decine di stragi islamiche compiute da nuovi cittadini di paesi dove è in vigore lo ius soli più o meno temperato, è incredibile. Si conta sull’ignoranza del proprio elettorato di riferimento, un branco di pecore da urna da ‘rimpinguare’ con altre pecore, nere.



Lascia un commento