IUS SOLI, ADDIO ITALIA: 7 MILIONI DI ITALIANI ISLAMICI IN 10 ANNI

Micalessin, su IlGiornale, parla di Ius Soli come volano per il partito islamico ‘italiano’. Se passa lo Ius Soli, sarà il ‘problema minore’, come spieghiamo più sotto.

«L’Assemblea Costituente Islamica d’Italia esordisce il manifesto pubblicato a marzo – è uno strumento tendente a dare ai musulmani una rappresentanza eletta. Ci sono in Italia attualmente circa 2,6 milioni di musulmani, dei quali 900mila ‘italiani’». In quell’incipit è espressa non solo la volontà di eleggere i rappresentanti della comunità islamica, ma anche una stima del bacino elettorale. Un bacino facilmente ampliabile visto che dietro i 900mila musulmani già cittadini italiani premono un milione e 700mila correligionari. Certo lo ius soli non facilita l’iscrizione all’anagrafe dei musulmani maggiorenni, ma rappresenta sicuramente un potente volano visto che la comunità islamica, sottolinea il manifesto, ha un «vivace tasso demografico». In quell’eufemismo si cela il concetto espresso dal presidente Recep Tayyp Erdogan quando invitò gli immigrati turchi a conquistare l’Europa mettendo al mondo cinque figli a testa. Qui il discorso è più sottile, ma il meccanismo è lo stesso.

VERIFICA LA NOTIZIA
Stando alla Fondazione Leone Moressa, lo ius soli garantirà 800mila nuove cittadinanze non appena varata e altre 60mila ogni anno successivo. Ma grazie ad una comunità islamica «demograficamente più vivace» molti di quei nuovi italiani si trasformeranno inevitabilmente in potenziali elettori del nuovo progetto politico. Un progetto che viste le idee del suo padre putativo non suona esattamente rassicurante. Hamza Piccardo, fondatore e ispiratore della Costituente è considerato, infatti, un rigoroso interprete del pensiero della Fratellanza Musulmana in Italia. Non a caso non ha esitato ad abbandonare l’Ucoii (l’Unione delle Comunità Islamiche Italiane da lui stesso fondata) non appena questa ha reso meno evidenti i legami ideologici con l’organizzazione madre di tutti i moderni fondamentalismi.

E ne sbarcano 1.000 al giorno, tutti islamici. Considerando per difetto la metà dei ‘nuovi italiani’ come musulmani, il numero di ‘profughi’ che traghettano ogni giorno e che sono al 90% islamici, i nuovi nati e i già ‘italiani’, di questo passo avremo 7 milioni di ‘italiani’ islamici entro 10 anni. Ben oltre il 10% della popolazione. Nel giro di pochi decenni, l’Italia sarà, con lo Ius Soli, un paese islamico. E questo, senza contare l’effetto ‘attrazione’ che una legge simile avrà.

E in un contesto simile il ‘partito islamico’ sarà il problema minore. Non ci saranno nemmeno più elezioni, direttamente un Califfo. ‘Italiano’.

Ergo, dobbiamo impedirne l’approvazione con ogni mezzo. Perché questa non è una normale legge, è una dichiarazione di guerra. Il governo Gentiloni non è un governo italiano, è il governo di una potenza nemica illegalmente al potere.



Lascia un commento