Alla candidata grillina “fanno schifo i negri”, sospesa

Condividi!

Antonella Di Nunno avrebbe scritto alcune parole definite ‘razziste’ sui social scatenando la reazione dei soliti benpensanti.

A fare la spia l’esponente del Pd calabrese, tal Anna Rita Leonardi, che ha pubblicato su Facebook uno screenshot dei commenti ‘incriminati’ della Di Nunno.

Ma cosa avrebbe scritto, la ragazza, di così grave?. Avrebbe espresso un giudizio estetico: “Quanto fanno schifo i negri?”. La candidata grillina in un secondo momento ha cancellato le frasi, ha rimosso il suo stesso profilo Facebook e si è autosospesa dal Movimento Cinque Stelle. Perché non ti ‘possono fare schifo i negri’.

VERIFICA LA NOTIZIA
Il M5S ha preso le distanze dalla Di Nunno e con una nota afferma: “Il Movimento 5 Stelle si dissocia dal contenuto di tali diffamanti e calunniose affermazioni che non rappresentano in alcun modo i valori ampiamente condivisi dalla stessa lista e dal Movimento”. E ancora: “Al fine di tutelare l’immagine del Movimento la diretta si è autosospesa consegnando nelle mani del candidato sindaco la relativa dichiarazione”.

Imparate ad amare i ‘negri’, o comunque non scrivete la verità su Facebook. Soprattutto se siete candidati.




Lascia un commento