Ventimiglia brucia: clandestini incendiano collina, treni bloccati – FOTO



Ventimiglia brucia. Un gruppo di clandestini, nella serata di ieri, ha incendiato parte della collina che sovrasta la spiaggia di sabbia fine delle Calandre, a pochi chilometri dal confine con la Francia.

Uno dei clandestini, un turco, si è anche ferito, cadendo in un dirupo, ma non è morto; gli altri, invece, sembra che siano riusciti in qualche modo a far perdere le proprie tracce. Sul caso stanno ora indagando i carabinieri della locale compagnia, che nelle prossime ore dovranno prendere a verbale lo straniero per il quale si profila una denuncia per incendio colposo.

VERIFICA LA NOTIZIA
L’incendio ha causato la sospensione del traffico ferroviario con la Francia, dalle 21 di ieri alle 4 di oggi. Era troppo pericoloso percorrere i binari della linea Ventimiglia-Mentone, la stessa che decine di clandestini percorrono nel tentativo di raggiungere la Francia. Che non li vuole. Come non li vogliamo noi.

Il gruppo di clandestini avrebbe dato alle fiamme il bosco per farsi strada.



Lascia un commento