Lite tra profughi in hotel di Châtillon

Condividi!

I Carabinieri sono intervenuti, nella serata di ieri, mercoledì 24 maggio, poco dopo le 19, nei pressi della stazione ferroviaria di Châtillon, a seguito di una lite tra due nigeriani. Al culmine del diverbio, uno dei due ha colpito con un coltello da cucina l’altro, un ventiduenne richiedente protezione internazionale, che è ora ricoverato nel reparto di chirurgia d’urgenza dell’ospedale “Parini”.

Renzi manda 60 ghanesi in vacanza a Chatillon – FOTO

I medici hanno decretato una prognosi di sette giorni, conseguente alle ferite riportate dal giovane al capo e al ventre. Sui motivi della discussione, avvenuta all’interno dell’alloggio gestito dalla cooperativa che si occupa dell’accoglienza di profughi, si concentrano le indagini dei militari.

VERIFICA LA NOTIZIA



Vox

Lascia un commento