Nuovo appello di Sergio Zanotti, l’italiano rapito in Siria – VIDEO

Condividi!

È stato diffuso un secondo appello video di Sergio Zanotti, l’imprenditore italiano che sarebbe stato rapito ad aprile dello scorso anno in Siria da un gruppo islamico.

“Oggi è il primo maggio – dice l’imprenditore – Mi chiamo Zanotti Sergio. Questo è il secondo richiamo che mi lasciano fare”. Il 56enne imprenditore bresciano era scomparso ad aprile del 2016 mentre era all’estero per lavoro: si occupava di monitoraggi industriali, rapito in Siria da gruppi legati ad al-Qaeda.

È la seconda volta che Zanotti appare in video. Le tecniche di ripresa sono dozzinali rispetto a quelle tipiche di ISIS.

* ITALIANO IN MANO A ISIS: “LIBERATEMI, MI UCCIDONO” – VIDEO CHOC *




Lascia un commento