Profugo irrompe in casa e tenta di stuprare mamma davanti al suo bimbo

Condividi!

Un ex richiedente asilo è stato arrestato dopo avere tentato di stuprare una giovane mamma di fronte al suo bambino. E’ accaduto a Dublino, Irlanda. Il profugo, 25 anni e diversi precedenti penali, ha scelto casualmente la casa da colpire, suonato alla porta e poi tentato di trascinare via la donna per violentarla. Questa ha reagito, e nonostante la furia del richiedente asilo è riuscita a sfuggire alla sua stretta e rinchiudersi in casa.

VERIFICA LA NOTIZIA
Il profugo, arrivato in Irlanda alcuni anni fa in fuga dalla guerra e poi diventato cittadino irlandese (follia!), aveva parcheggiato l’auto davanti alla casa per garantirsi una veloce via di fuga dopo lo stupro. Sala e Grasso direbbero che è Irlandese e quindi non c’entra con profughi e immigrazione.




Lascia un commento