Kyenge, la piccola Mugabe esulta per censura vignetta Krancic

Condividi!

La piccola Mugabe arrivata in Italia da clandestina, esulta su Facebook per la cancellazione della vignetta di Krancic, che abbiamo denunciato, da lei definita ‘razzista’:

CLICCA PER ORIGINALE

Conoscendo la violenza che sono soliti usare i congolesi contro chi non è della loro etnia o razza, che Kyenge si limiti alla violenza contro la libertà di espressione, con un volgare ‘CANCELLATA’, potrebbe essere rassicurante. Nondimeno evidenzia quali sono i caratteri tipici di questi personaggi: reprimere con ogni mezzo. Non possono farlo con il machete, per ora, allora lo fanno uccidendo il diritto alla satira.

Non è nemmeno colpa sua. Per comprendere l’ironia serve quella cosa che né lei, né l’altra soubrette della politica col codazzo di sicari digitali, possono vantare.




Lascia un commento