Bergoglio invita i suoi a proseguire nel traffico di clandestini

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
VERIFICA LA NOTIZIA
“Il problema dei rifugiati, dei migranti, oggi, è la tragedia più grande dopo quella della Seconda guerra mondiale”. Lo ha detto Bergoglio salutando i partecipanti all’incontro per direttori ‘Migrantes’ incoraggiandoli a proseguire nel lucroso traffico dell’accoglienza e dell’ospitalità dei fancazzisti africani, favorendo la loro penetrazione nel tessuto sociale.




Lascia un commento