Trump chiede ufficialmente a Congresso indagine su Obama: Tribunale segreto indagava su Trump

Condividi!

Il presidente Donald Trump ha chiesto al Congresso degli Stati Uniti di indagare sugli abusi di potere da parte dell’amministrazione di Hussein Obama a ridosso delle elezioni presidenziali del 2016. E’ quanto si legge in una nota ufficiale della Casa Bianca.

Il riferimento è all’accusa di aver fatto mettere sotto controllo i telefoni della Trump Tower. Trump ha chiesto al Congresso di indagare in generale su “inchieste dal movente potenzialmente politico” avvenute durante la campagna elettorale.

VERIFICA LA NOTIZIA
VERIFICA LA NOTIZIA

Quello che emerge, al momento, è piuttosto inquietante. Elementi dell’intelligence avrebbero chiesto ad un tribunale FISA un mandato FISA per intercettare i telefoni della Trump Tower il mese prima delle elezioni.

Nell’ordinamento giudiziario americano, a differenza dei normali tribunali, un tribunale FISA è un tribunale segreto che emette mandati segreti. Agisce sotto l’ombrello del Foreign Intelligence Surveillance Act (FISA), ‘atto sulla sorveglianza e l’intelligence straniera’, emanato nel 1978 e potenziato dopo l’11 settembre. Quando con la scusa del terrorismo islamico, invece di espellere gli islamici, vennero ristrette le libertà personali dei cittadini.




Lascia un commento