MINISTRO SENZA LAUREA LICENZIA PROF ‘RAZZISTA’ PER FRASI CONTRO ISLAM E BOLDRINI

REATO DI OPINIONE – L’insegnante di Venezia che osò, lo scorso agosto, scagliarsi contro Boldrini e l’immigrazione islamica, è stata licenziata. Paga la frase: ‘bisogna eliminare anche i bambini dei musulmani tanto sono tutti futuri delinquenti, speriamo che affoghino tutti che non se ne salvi nessuno’.

parco-giochi-isisscreen-shot-2017-01-08-at-2-21-00-pm

bimbo-islam-isis

parco-giochi-isisscreen-shot-2017-01-08-at-2-31-35-pm

Parole non sfuggite a due abusivi della Camera, sellini, che avevano subito invocato la decapitazione (per ora simbolica) dell’insegnante. Oggi il liceo Marco Polo del capoluogo lagunare ha licenziato l’insegnante per quelle frasi, ottemperando a una decisione del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Quello guidato dall’analfabeta funzionale Fedeli.



Lascia un commento