Rivoltosi Conetta arrivano a Bologna: li manda Minniti

Condividi!

Sono arrivati all’hub regionale di smistamento di via Mattei a Bologna, da dove poi saranno ‘smistati’ in qualche hotel per profughi locale, i primi fancazzisti che hanno messo a ferro e fuoco l’altra notte il centro di accoglienza di Cona, Venezia.

Il pullman è stato fatto entrare nel cancello della struttura, ex Cie, presidiata fin dalla mattinata da Polizia e Carabinieri. Il trasferimento di un centinaio di africani è stato disposto dal ministero dell’Interno.

L’arrivo del bus è stato accolto da un presidio organizzato da fancazzisti nostrani, un gruppo di paraterroristi dell’area cosiddetta anarchica e antagonista, circa una decina di disperati. Hanno esposto uno striscione con scritto: “non siete soli, solidali con chi si rivolta”. Sono stati tenuti a distanza dall’ingresso dalle forze dell’ordine.




Lascia un commento