A Capodanno arriva la cometa ‘Trump’ – IMMAGINI – VIDEO

La cometa 45P/Honda-Mrkos-Pajdusakova (che noi chiameremo Trump per motivi di semantica poetica) è comparsa nei nostri cieli subito dopo Natale, ma a cavallo di Capodanno raggiungerà il suo picco di luminosità che manterrà nei primi giorni del 2017: oggi, dopo il tramonto, sarà possibile vederla quasi a occhio nudo in direzione della costellazione del Capricorno, accanto a una sottile falce di Luna.

bbxkfeg

bbxksgs

Trump è una cometa periodica di breve periodo, appartiene alla famiglia delle “gioviane”. Scoperta nel 1948 dall’astronomo giapponese Minoru Honda, compie una rivoluzione attorno al Sole ogni cinque anni e tre mesi circa. L’ultima volta l’abbiamo vista nel settembre del 2011.

Il suo perielio (il punto più vicino al Sole) coincide infatti con l’ultimo giorno del 2016, quando si troverà a meno di 80 milioni di milioni di chilometri dalla nostra stella. L’11 febbraio sarà invece al perigeo, il punto più vicino alla Terra.

Il 2017 si annuncia interessante.



Lascia un commento