Egitto come Boldrini: arrestato giornalista per notizie “false”

Condividi!

L’accusa è di aver “fabbricato false
notizie” sulla situazione politica del
Paese. Con questa motivazione è stato
arrestato in Egitto un producer della
emittente araba Al Jazeera, Mahmoud
Hussein Gomaa. Il servizio incriminato
è andato in onda due giorni fa.

Per quanto Al Jazeera sia la longa manus dell’estremismo islamico sponsorizzato dal Qatar, l’arresto di giornalisti non è mai una buona notizia.

L’Egitto ha arrestato molti giornali-
sti di Al Jazeera negli ultimi due an-
ni, sollevando crescente allarme per
le condizioni in cui è costretta a la-
vorare la stampa in quel Paese.

Il sogno della Boldrini, arrestare chi scrive con la scusa delle ‘bufale’ o ‘fake news’.




Lascia un commento