Venti giorni per un paio di calzini

Condividi!

Venti giorni di squalifica, in pratica
una giornata. Tanto costa al laziale
Senad Lulic la frase sul romanista Ru-
diger (“fino a due anni fa vendeva cal-
zini e cinture a Stoccarda, ora fa il
fenomeno”), pronunciata al termine del
derby romano del 4 dicembre.

Il giocatore della Lazio ha infatti
patteggiato lo stop che è stato “vista-
to”, oltre che dalla procura della Fe-
dercalcio, da quella del Coni. La so-
spensione decorre da oggi. In sostanza
Lulic salterà una sola partita: Lazio-
Crotone di domenica 8 gennaio.

Vacanze allungate.




Vox

Lascia un commento