MPS: FALLITA RICAPITALIZZAZIONE, NAZIONALIZZAZIONE IN NOTTATA

Condividi!

Mps al termine del cda seguito all’operazione di aumento di capitale afferma che l’operazione non si è chiusa con successo e ringrazia tutti i dipendenti per il grande sforzo profuso al servizio della banca e dei clienti in questo delicato momento della vita dell’istituto”.

Non sono stati raccolti ordini di investimento sufficienti a raggiungere la somma di 5 miliardi di euro, necessaria alla ricapitalizzazione.

Potrebbe arrivare già in nottata, se non prima, il decreto per l’intervento dello Stato su Mps, con l’istituzione di un fondo da 20 miliardi che potrà servire anche per altri istituti in crisi.




Lascia un commento